Home / Altre Città / Sanità. Straordinario doppio intervento di prelievo e trapianto a Reggio Emilia

Sanità. Straordinario doppio intervento di prelievo e trapianto a Reggio Emilia

di Gaiaitalia.com, #ReggioEmilia

 

Uno straordinario impegno organizzativo all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia ha consentito di prelevare in due donatori e trapiantare in due pazienti in lista d’attesa un cuore, due fegati e quattro reni, mentre cornee e cute sono state trasferite nelle rispettive Banche della nostra regione in attesa di essere destinate.

“Sono stati coinvolti oltre 50 professionisti dell’Ospedale Santa Maria Nuova– ha commentato l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi- Questo misura la complessità e la delicatezza di questi interventi che hanno permesso di salvare due persone e altre ancora potranno essere aiutate. Dobbiamo essere grati tutti noi come cittadini verso i nostri professionisti per l’abnegazione messa in campo e per la qualità organizzativa che hanno mostrato. La mia è la soddisfazione di tutto il nostro servizio sanitario”.

Gli interventi di prelievo e trapianto al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia hanno coinvolto rianimatori, anestesisti, cardiologi, medici di direzione sanitaria e di laboratorio, personale di sala operatoria, pneumologi, neurologi, oculisti, chirurghi vascolari, tecnici di elettrofisiologia, il centro trasfusionale, diversi infermieri, a cui vanno aggiunti gli operatori che hanno operato al di fuori dell’Arcispedale nell’organizzazione delle donazioni.




(11 ottobre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*