Home / Bologna / Bologna, al Baraccano nascerà la “Casa della associazioni e dei servizi di comunità”

Bologna, al Baraccano nascerà la “Casa della associazioni e dei servizi di comunità”

di Gaiaitalia.com, #Bologna

 

 

Via libera dal Consiglio del Quartiere Santo Stefano, un avviso pubblico selezionerà i soggetti
Iniziative culturali, sociali, educative, coworking e lavoro di comunità troveranno casa al Baraccano. Il Consiglio del Quartiere Santo Stefano ha dato il via libera, il 28 settembre scorso, alle linee di indirizzo del progetto che porterà associazioni, che verranno selezionate attraverso una procedura ad evidenza pubblica, a operare assieme al Quartiere nell’ambito del lavoro di comunità.

Obiettivo del progetto è definire un luogo nel quale le associazioni che intendono partecipare alle reti associative del territorio possano operare in sinergia e in coworking, progettare e svolgere iniziative culturali, sociali, educative rivolte alla comunità e ai cittadini. Nella Casa delle associazioni verrà favorita la costruzione di legami tra le associazioni e il territorio, sarà facilitato l’incontro tra cittadine-cittadini e le associazioni, promozione delle azioni sinergiche. Contestualmente prenderà il via la coprogettazione nell’ambito del lavoro di comunità previsto dalla recente riforma istituzionale dei Quartieri del Comune di Bologna.

Le iniziative previste vanno dalle attività rivolte ad anziani (ginnastica, giochi collettivi, memory training), ai laboratori rivolti a famiglie, minori, adolescenti e giovani, spazi di consulenza alle famiglie, passando per appuntamenti culturali, iniziative di promozione della salute e dei corretti stili di vita, attività di partecipazione alla cura della città e iniziative per il contrasto alla ludopatie e alle dipendenze e comunque tese a informare e tutelare fasce specifiche di cittadinanza.

Per l’individuazione del gestore, il Quartiere Santo Stefano pubblicherà un apposito avviso pubblico rivolto ad associazioni riunite e associazioni singole che si avvalgano di collaborazioni di soggetti del Terzo Settore.




(5 ottobre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*