Home / Bologna / Bologna, in aumento il fenomeno delle persone LGBT senza casa

Bologna, in aumento il fenomeno delle persone LGBT senza casa

di Gaiaitalia.com, #Bologna

 

 

A Bologna si registra un significativo aumento delle persone senza tetto, tra le quali numerose sono le persone omosessuali e transessuali “rigettate da famiglie che non accettano il loro orientamento”. Lo scrive il sito Gaypost.it che cita Monica Brandoli responsabile del servizio Contrasto alla grave emarginazione adulta dell’Asp di Bologna.

Tra i senza tetto LGBT, sia italiani che stranieri. Tra gli stranieri molti fuggono da paesi nei quali l’omosessualità e/o la transessualità sono perseguite. Gaypost.it cita poi il presidente del Circolo Arcigay Il Cassero che afferma: “Questo per noi è un tema caldissimo. Inseriamo molto di frequente ragazzi lgbt in strutture d’accoglienza e non sempre chi non è di origini italiane scappa dal proprio paese. A volte scappa dalla propria comunità di riferimento e si trova a vivere un doppio disagio: rifiutato dalla famiglia perché gay o trans e dal resto della società perché non di origini italiane”.




(29 settembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*