Home / Cronaca Regione / Reggio Emilia. Violenza sessuale su minorenne, arrestato dai carabinieri è ora ai domiciliari

Reggio Emilia. Violenza sessuale su minorenne, arrestato dai carabinieri è ora ai domiciliari

di Gaiaitalia.com, #ReggioEmilia

 

 

Un 21enne si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di avere violentato un bambino con gravi problemi di deficit cognitivo, a disposizione della magistratura. I fatti sono accaduti in provincia di Reggio Emilia il 10 luglio scorso ed sono stati seguiti dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia, che hanno dato esecuzione a un ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Reggio Emilia su richiesta della Procura reggiana a sua volta concorde con gli esiti investigativi.

Il 21enne, vicino della vittima, approfittando delle condizioni di inferiorità fisica e psichica del minorenne, lo ha avvicinato mentre stava giocando in sella alla sua bicicletta, e lo ha portato in una zona isolata, in aperta campagna, dove ha commesso la violenza. Il bambino, tornato a casa, ha raccontato tutto ai genitori che lo hanno immediatamente condotto in ospedale per le cure del caso e dove i sanitari hanno accertato la violenza sessuale. Da qui la denuncia ai carabinieri.

Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari.





(17 agosto 2017)

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*