Home / Notizie / Treni. Linea Bologna-Prato, da lunedì 11 settembre nuove corse per i pendolari

Treni. Linea Bologna-Prato, da lunedì 11 settembre nuove corse per i pendolari

di Gaiaitalia.com, #Bologna

 

 

Nuove corse e nuovi treni per i pendolari della tratta Bologna-Prato: da lunedì 11 settembre entreranno in vigore le modifiche e il nuovo orario. I cambiamenti realizzati di comune accordo tra Regione Emilia-Romagna e Toscana permetteranno di potenziare e migliorare ulteriormente l’offerta ferroviaria e dare risposte concrete alle nuove esigenze di mobilità con un aumento di 120 km in più ogni giorno.

“Con queste modifiche il trasporto pubblico regionale offre una risposta completa anche a esigenze specifiche come quelle che ci avevano manifestato i lavoratori e gli imprenditori dell’area di Pianoro – ha spiegato l’assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Donini. “Il rafforzamento dei collegamenti tra Bologna e Prato/Firenze conferma poi la nostra volontà condivisa con la Regione Toscana di dare un nuovo impulso al trasporto ferroviario regionale”.

Tra le novità è infatti prevista una nuova corsa che parte alla mattina dalla stazione centrale di Bologna, verso le aree industriali intorno a Pianoro e a Pian Macina fino a Prato per dare risposte ai lavoratori pendolari che si muovono in quest’area.  Nella fascia serale le maggiori modifiche riguardano il prolungamento fino a Prato, con possibilità di raggiungere Firenze con treni regionali, della corsa in partenza da Bologna alle 22.10 e che oggi termina a San Benedetto Val di Sambro.

 



 

Previste anche corse alla mattina dalle 8 alle 10 circa da Prato Centrale a Bologna con nuovi treni. Cambiano anche i collegamenti tra Bologna a San Benedetto Val di Sambro, dove in particolare la corsa serale tra le due località sarà sostituita con un treno regionale da Firenze che fermerà anche a  Grizzana, Monzuno e Pianoro.

Anche sul versante toscano verrà modificata l’offerta con la soppressione di una coppia di corse Vernio-Prato la cui funzione verrà svolta dai treni di nuova istituzione.

Le nuove corse

  • Da Bologna Centrale (7.10) a  Pian di Macina e Pianoro (7.30 ) fino a Prato. Sempre da Bologna Centrale anche il treno delle 22.10  prosegue fino a Prato.
  • Da Prato nuovo treno alle 8.40 che arriva a Bologna verso le 9.50. Il treno delle 7.13 da San Benedetto Val di Sambro a Bologna sarà sostituito da quello in partenza da Prato alle 6.40.
  • Da Firenze partenza alle 22.23 per Bologna Centrale (ferma a  Grizzana, Monzuno e Pianoro).




 

(12 agosto 2017)

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Reggio Emilia, truffano anziani: padre e figlio denunciati dai Carabinieri

di Gaiaitalia.com, #ReggioEmilia     Il papà, spacciandosi per Maresciallo dei carabinieri, si è presentato presso l’abitazione di una coppia di anziani per derubarli mentre il figlio a bordo di un’autovettura con targa clonata l’attendeva all’esterno. I pretestuosi controlli del falso maresciallo, che aveva indotto i due anziani a riporre i loro aver in freezer per poi essere presi dal malvivente, non sono bastati per riuscire a portare a compimento il furto in quanto l’arrivo improvviso del figlio dei due ...

“Ti facciamo abortire negra di m…”, l’assessora regionale Emma Petitti incontra la vittima

di G.G., twitter@gaiaitaliacom     La vicenda è nota: una donna senegalese viene intercettata – è il termine giusto – sull’autobus da una coppia di sbandati, 19 anni lei e 22 lui, che le sottraggono il telefono. Lei se ne accorge e alle sue richieste di restituirglielo viene spintonata, pestata, buttata al suolo, presa a calci, dentro e fuori dall’autobus al grido di “Ti facciamo abortire negra di m…”, insulti e minacce ripetuti anche di fronte alle forze di Polizia. ...

Caso importato di Zika a Bologna, attivate le misure straordinarie di profilassi

di Gaiaitalia.com, #Bologna       È stato rilevato un caso importato di Zika a Bologna. Si tratta di una persona rientrata da zone tropicali che ha contratto la malattia, trasmessa da una puntura di zanzara infetta. Sono state immediatamente attivate le misure di profilassi, come previsto dallo specifico protocollo regionale: è in corso da questo pomeriggio la disinfestazione, sia nelle aree private che nelle aree pubbliche circostanti l’abitazione della persona ammalata e gli interessati sono stati istruiti sulle principali ...

Arriva Festareggio 2017, la Festa de l’Unità di Reggio Emilia: Per gli amanti del genere un must

di Gaiaitalia.com, #ReggioEmilia     Presentata nei giorni scorsi l’edizione 2017 di Festareggio, la Festa de l’Unità del capoluogo reggiano che torna anche in questo finale d’estate 2017 con il consueto appuntamento tra politica, cultura e spettacolo. Variegato il programma che, se siete culturi del genere, vi invitiamo a visitare qui. Festareggio 2017 chiuderà il 17 settembre. (21 agosto 2017)   ©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata Share on:

Istituzione dell’Albo dei Cittadini Attivi – Volontari di Piacenza. Dal 1° settembre al 15 ottobre le iscrizioni

di Gaiaitalia.com, #Piacenza     L’Amministrazione comunale rende noto che, in attuazione del Regolamento della Partecipazione, verrà costituito a breve l’Albo dei Cittadini Attivi – Volontari. Un elenco cui dovranno essere iscritti non solo i singoli, ma anche le associazioni, le rappresentanze professionali, di categoria e organizzazioni datoriali, le scuole e le cooperative che, gratuitamente, intendano mettere a disposizione della collettività il proprio tempo e le proprie capacità, collaborando con il Comune nella gestione e manutenzione dei servizi di pubblica ...

Museo della Figurina di Modena: “Arte in tasca. calendarietti e réclame”, dal 15 settembre

di Gaiaitalia.com, #Modena     Piccoli capolavori d’Art déco tascabili. Così possono essere definiti i “calendarietti del barbiere” profumati e i lavori di illustrazione e grafica per réclame ed etichette firmati anche da artisti famosi negli anni tra le due guerre mondiali. Questi ed altri oggetti affini sono esposti e raccontati al Museo della Figurina di Modena (Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103) nella mostra che aprirà al pubblico il 15 settembre in occasione del festivalfilosofia 2017 sulle “Arti”. La ...