Home / Notizie / Modena, morto il Senatore Luciano Guerzoni

Modena, morto il Senatore Luciano Guerzoni

di Gaiaitalia.com, #Modena

 

 

 

È morto il 10 agosto l’ex senatore Luciano Guerzoni. Aveva 82 anni. Nella sua lunga storia politica fu consigliere comunale di Modena, consigliere regionale e Presidente della Regione Emilia-Romagna dal 1987 al 1990.

Fu eletto al Senato della Repubblica con il PDS, e fu confermato senatore nel 1994, 1996 e 2001. Ader’ al Partito Democratico nel 2007. Fu vicepresidente dell’ANPI.

Immediata la diffusione di un comunicato stampa del presidente della Regione Stefano Bonaccini alla notizia della morte di Guerzoni: “Provo un grande dolore. È una perdita enorme, per la sua famiglia, per me, per tutti quelli che hanno avuto modo di conoscerlo. Per la sua Modena, e per l’Emilia-Romagna intera, di cui è stato presidente” ricordando una vita “dedicata all’impegno politico, senza mai tirarsi indietro, senza mai risparmiarsi. Per quelli della mia generazione– prosegue Bonaccini-, quando abbiamo mosso i primi passi in politica, è stato un punto di riferimento. Era una persona solida, generosa, disponibile. Luciano era sempre attento ai bisogni, alle richieste del territorio. Aveva ben chiara la sua missione– sottolinea Bonaccini-, e in questo modo ha vissuto fino in fondo il suo ruolo di rappresentante delle istituzioni.  “Luciano Guerzoni era un figlio del Novecento: aveva visto la seconda guerra mondiale, la barbarie del fascismo e del nazismo. Per questo – conclude Bonaccini – si era messo a disposizione dell’Anpi, di cui era diventato vice presidente nazionale. Non dimenticava mai quel passato angoscioso che pendeva minaccioso sul nostro futuro, non si stancava di ripeterlo. E ci esortava a vigilare, perché nulla è scontato, né pace, né democrazia”.

 



 

“La notizia della morte del senatore Luciano Guerzoni mi ha molto addolorato. Sono vicino ai famigliari, ed esprimo loro le mie condoglianze personali e quelle di tutta la Città di Modena”. Così il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha espresso cordoglio per la morte dell’ex presidente della Regione e senatore Luciano Guerzoni, vicepresidente nazionale vicario dell’associazione partigiana Anpi. “Ha vissuto per il partito e le istituzioni – ha aggiunto il sindaco – con un impegno costante e incessante per la comunità modenese e regionale, la democrazia, e contro l’affacciarsi di vecchi e nuovi fascismi. Il suo percorso politico e istituzionale l’ha reso parte importante della storia della sinistra italiana e di tutto il nostro territorio”.

Luciano Guerzoni, era nato a Modena il 28 luglio 1935. Lavorò come operaio per pagarsi gli studi universitari, divenne poi direttore di produzione, aderendo fin da giovane al Pci, dove cominciò ad assumere ruoli direttivi e crescenti responsabilità politiche. Fu consigliere comunale a Modena, nel 1978 consigliere regionale e, dal 1987 al 1990, presidente della Regione Emilia – Romagna. Prima con il Pds, dal 1992, poi con i Ds dal 2001, è stato eletto eletto senatore per quattro legislature fino al 2006. Nel 2007 aveva aderito al Pd.

Cordoglio è stato espresso anche dalla Presidente del Consiglio comunale di Modena Francesca Maletti.

 

 




(11 agosto 2017)

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*