Home / Altre Città / Terrorismo, perquisizione a Reggio Emilia non da’ risultati

Terrorismo, perquisizione a Reggio Emilia non da’ risultati

di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

La segnalazione antiterrorismo partita dalla polizia di frontiera di Como, ha portato gli agenti della Digos a perquisire l’abitazione di un cittadino di origine tunisina di 31 anni, incensurato ed in regola con i documenti di soggiorno segnalato perché in viaggio con un amico già noto per la sua appartenenza all’Islam radicale.

I controlli non hanno portato ad alcuna scoperta che potesse far risalire all’appartenenza del 31enne tunisino a frange estremiste legate all’Isis.

 

 

 

(27 maggio 2017)

 





 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*