Bologna, 19 enne sospettato di avere avvelenato la madre e il suo nuovo compagno

0
213

di Redazione, #Bologna

Il diciannovenne A.A., per nomi e cognomi rivolgetevi ad altra sede, noi non li pubblicheremo per ragioni che sono note anche ai nostri colleghi che continuano giustamente a farlo, si trova in stato di fermo essendo il principale sospettato di avere ucciso il padre 57enne e la madre di 56 anni, somministrando a entrambi veleno che avrebbe stato mescolato alla cena, che lui stesso aveva preparato.

Il delitto è avvenuto nella serata di ieri a Ceretolo di Casalecchio di Reno, nel Bolognese, nell’appartamento dove il ragazzo viveva insieme alla mamma e al nuovo compagno, dopo la separazione dal padre del ragazzo. A quanto risulta a Il Fatto Quotidiano, il 19enne non avrebbe reso una vera confessione e, dopo avere chiamato i Carbinieri,  sarebbe apparso in stato confusionale ai militari che lo hanno rintracciato a casa dei nonni paterni, a Borgo Panigale.

 

(16 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui