Home / Altre Città / Vietate le cattiverie con un’ordinanza: succede a Luzzara, vicino a Reggio Emilia

Vietate le cattiverie con un’ordinanza: succede a Luzzara, vicino a Reggio Emilia

di Redazione #ReggioEmilia twitter@gaiaitaliacomlo #Luzzara

 

 

Non era mai successo nella storia che un sindaco emettesse un’ordinanza che vieta le cattiverie su tutto il territorio comunale, anche via social; non era mai successo che le sanzioni comminate ai “cattivoni” consistessero nella visione di un film, nella lettura di un libro o nello studio di un’opera d’arte.

Ora è successo. Ed è opera del Sindaco Andrea Costa, primo cittadino di Luzzara, paese della Bassa reggiana la cui ordinanza recita

Il sindaco vieta ogni esibizione di cattiveria, rancore o rabbia, sia essa perpetrata verbalmente – nei luoghi pubblici o nelle cosiddette `piazze virtuali´ dei social – ogni atto fisico teso a recare offesa a singoli o gruppi di persone, ogni forma di violenza».

Nell’ordinanza è poi contenuto un indirizzo email (stopcattiveria@comune.luzzara.re.it) a cui è possibile inviare le segnalazioni di comportamenti che violino l’ordinanza in questione, comprovandole con evidenza. Tra le “pene” anche lo studio della Costituzione Italiana.

 





(4 gennaio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*